Associazione Rally Matematico Transalpino

Association Rallye Mathématique Transalpin

Organizzazione pratica

ORGANIZZAZIONE PRATICA


Il Rally matematico transalpino si svolge in quattro fasi:

una prova di allenamento, in novembre o dicembre. Di questa fase sono responsabili gli insegnanti che provvedono alla scelta dei problemi (di edizioni precedenti del RMT), li propongono secondo i principi del RMT, discutendoli con i propri allievi, si occupano dell’iscrizione e del suo finanziamento;
una prima prova, in gennaio o febbraio, secondo le sezioni;
una seconda prova in marzo o aprile, secondo le sezioni e d’accordo con gli insegnanti;
una finale, in maggio o giugno, a cui accedono le classi di una stessa regione che hanno ottenuto i punteggi più alti nelle due prove precedenti (mediamente 3 per categoria, dipende dal numero di classi partecipanti) 


I compiti organizzativi dell’ARMT a livello internazionale

 

  • Elaborazione delle prove (che sono le stesse per tutte le sezioni) e che comprendono:
  • gli enunciati dei problemi e la loro ripartizione per categoria;
  •  un’analisi dei contenuti matematici e del compito dell’allievo;
  • i criteri di attribuzione dei punteggi;
  •  in alcuni casi, indicazioni per le analisi a posteriori.
  • Raccolta e analisi statistiche dei dati raccolti sul sito internet
  • Organizzazione delle analisi a posteriori

I compiti organizzativi delle sezioni a livello regionale o nazionale

  • Gestione delle iscrizioni delle classi, liste dei partecipanti, per categoria
  • Definizione del calendario di attività (date o periodi di somministrazione delle prove)
  • Trasmissione delle prove alle classi
  • Valutazione o attribuzione dei punteggi e classifiche interne
  • Inserimento dei risultati sul sito dell’ARMT
  • Organizzazione della finale regionale  
  • Rapporti con le classi:
  • informazioni;
  • quote, attestati di partecipazione, premi e ricordini.

SELEZIONA LINGUA

Frenchfr-FRItalianIT
Go to top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo