Associazione Rally Matematico Transalpino

Association Rallye Mathématique Transalpin

login sezioni

Accesso Sezioni

Per calendari, numero
classi, punteggi

Accedi

Forum Support

News ed Eventi

Leggi utte le ultime news dell'Associazione RMT

Leggi tutte

Great docs & support

La Gazzetta

Accedi alla rivista La Gazzetta di Transalpino

Accedi

Great docs & support

Banca di Problemi

Accedi alla Banca di Problemi del RMT

Accedi

Presentazione del numero


Copertina Gazzetta genQuesto numero 7 de La Gazzetta di Transalpino contiene: tre articoli, due dei quali sono relativi alle conferenze plenarie tenute al convegno di Le Locle, mentre il terzo riguarda alcune riflessioni su un problema del 23° RMT, una nota sul RMT proposto a un gruppo di genitori e la rubrica con due studi di approfondimento di schede della banca di problemi.

  • Nell’articolo La risoluzione di problemi, un motore per sviluppare la creatività, Michel Criton ci ricorda che l’attività di risoluzione di problemi o di enigmi logico-matematici esiste dalla più lontana antichità, indipendentemente da qualunque sistema scolastico. Questo tipo di attività era generalmente riservato a una minoranza colta. Questi problemi, però, oggi fanno parte di una “cultura logico-matematica comune”. L’autore si propone, in particolare, di mostrare che tale tipo di “enigmi”, che siano classici o no, possono essere reinvestiti a scuola per dinamizzare la motivazione degli allievi, stimolare la loro creatività e la loro inventività.
  • François Jaquet, nel suo articolo dal titolo Condizioni per la risoluzione di problemi, sottolinea come l’esame degli elaborati degli allievi ci fornisca indici preziosi sulle cause della buona riuscita o dell’insuccesso nell’attività di risoluzione di problemi e sulle sue potenzialità per l’elaborazione di una relazione sana tra l’individuo e la matematica. Tale analisi, che non si limita alle risposte date e alle spiegazioni che le accompagnano, apre la strada a riflessioni sulle condizioni necessarie perché l’attività di risoluzione di problemi possa essere proseguita al di là della gara, in un lavoro in classe, a tutti i livelli e al di là della stessa scolarità.
  • Pauline Lambrecht, in Gli impliciti nella risoluzione di problemi. L’esempio degli Extra-terrestri, analizza un problema della prima prova della 23esima edizione del RMT alla luce delle risposte degli allievi e tale analisi conduce a mettere in discussione l’analisi del compito e l’attribuzione dei punteggi elaborati a priori.
  • M. Agostina Satta e Rosanna Sanna in I genitori tornano sui banchi di scuola, presentano il ricco resoconto di una gara tipo RMT, ma… per i genitori, nell’ambito del progetto “Matematicainsieme”, messo a punto nel corso dell’anno scolastico 2016/2017.
  • Nella rubrica APPROFONDIMENTI, che ospita le note di approfondimento di schede della banca di problemi, Michel Henry e Angela Rizza, coordinatori del gruppo di lavoro Funzioni, propongono uno studio a partire dal problema Tempo di vendemmia elaborato nell’ambito dei lavori del gruppo che coordinano, mentre Il Gruppo Zeroallazero e Lucia Doretti, presentano uno studio a partire da due problemi sulle circonferenze proposti in due edizioni diverse del RMT.

 

News ed Eventi

E`on line il numero 7 della Gazzetta di Transalpino Presentazione del numero Questo numero 7 de La Gazzetta di Transalpino contiene: tre articoli,... Read more
21° Incontro Internazionale dell'ARMT - 1° Avviso ARMT Coordinatori internazionali : Maria Felicia Andriani, Via Gaetano Francia, 58,... Read more

Testimonials

 

SELEZIONA LINGUA

Frenchfr-FRItalianIT

21° Incontro Internazionale

Utenti Online

Abbiamo 125 visitatori e nessun utente online

Gli obiettivi

Il Rally matematico transalpino (RMT) è un confronto fra classi, dalla terza elementare al secondo anno di scuola secondaria di secondo grado, nell'ambito della risoluzione di problemi di matematica, e si svolge in Algeria, Argentina, Belgio, Francia, Italia, Lussemburgo e Svizzera.

È organizzato dalla Associazione Rally Matematico Transalpino (ARMT, costituita sulla base degli articoli 60 e seguenti del codice civile svizzero), il cui statuto recita, fra l'altro:

"L'ARMT è un'associazione culturale il cui obiettivo è promuovere la risoluzione di problemi per migliorare l'apprendimento e l'insegnamento della matematica tramite un confronto fra classi.

L'associazione non persegue obiettivi lucrativi.

Contatti Generali

Associazione Rally Matematico Transalpino

Coordinatori internazionali

Maria Felicia Andriani
Via Gaetano Francia, 58, I - 76121 Barletta (BT)
e-mail: mlicia.andriani@gmail.com

 

Philippe Persico

28, Montée de l'école, Bouvent, F – 01100 Oyonnaz

Tél: ++33474771965,
e-mail: philippe.persico@laposte.net

Presidenti onorari


François Jaquet
8 chemin des Sapins, CH 2400-Le Locle

tel: +41329311679
e-mail: frajaquet@bluewin.ch

 

Lucia Grugnetti

Via Antares 4, Torre delle Stelle, I – 09040 Maracalagonis (CA)
Tel: +39 0707870014,
e-mail: lucia.grugnetti@gmail.com

 

Go to top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo